I’m just a girl, lucky me.

Per tanto che io non abbia avuto un’educazione particolarmente femminista (mia madre si crede meglio del 99% della popolazione, indipendentemente dal sesso), mi è stato insegnato che fare la madre, non è un lavoro.

La mamma la si fa from five to nine, la domenica e durante le vacanze. E di notte ovviamente. Per il resto del tempo i bambini sono affidati alla scuola, ai nonni o, nel mio caso così come in quello di mio figlio, alle tate. Le mamme organizzano, programmano, scrivono liste (tante tante liste), rispondono alle telefonate d’emergenza e prendono decisioni su due piedi. Dall’ufficio o dal negozio. Dall’aula dove insegnano o dalla macchina tornando a casa. Io son tornata in studio la prima volta, un mese dopo la sua nascita e a tempo pieno dopo tre. Non perchè fossi Wonderwoman o Erode in gonnella, semplicemente perché funzionava così. Senza maternità né sostituti o ci sei tu o ci sei tu.

Ero la mamma che non dormiva la notte e faceva le riunioni con le occhiaie, quella che voleva darsi una parvenza di fighitudine ma, facendosi la coda, si ritrovava grumi di pastina nei capelli, quella con la macchia di rigurgitino sul tubino nero e con i leggins non perché fa figo, ma perchè non aveva un jeans che gli entrasse. Ho odiato con tutta me stessa il dover andare a lavorare lasciando mio figlio nelle braccia di qualcun’altro. Ma, Dio, che liberazione, le prime 4 ore davanti al mio computer senza pensare costantemente a pappe, cacche e pannolini.

Dal primo di gennaio, farò la mammaebasta. Quello che ho sempre visto come l’onta maggiore, la peggiore delle sconfitte per una donna, quello che facevano le altre ma io no perchè ero meglio, quello che mamma che schifo prendersi un anno di maternità.

Per quanto e come, non è dato sapere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...