Just own the light, like the 4th of July.

Partiamo dal presupposto che, nonostante l’ingannevole titolo del blog, io non sono un’amante degli animali, siano essi cani, gatti o fans di Umberto Bossi. Intendiamoci, non che io li odi e provi piacere alla vista di un gatto schiacciato a bordo strada, semplicemente non mi fanno nè caldo nè freddo, come il sudoku o i libri fantasy. Con le dovute eccezioni ovviamente. Ho pianto anche io per Io e Marley e coccolato amabili micini neonati a casa di zia M. E letto Il Signore degli Anelli.

Però il fatto che alcuni comuni abbiano eliminato i fuochi d’artificio in piazza l’ultimo dell’anno, mi pare se non altro un tantino eccessivo.

A parte che vorrei veramente conoscere una sola bestiola, morta o ferita per il suddetto motivo. E non solo leggende metropolitane capitate al felino del cugino dell’amico di nonno Pietro. E comunque, siamo sicuri che, la sopra citata fiera, non sarebbe comunque passata a miglior vita per colpa dei botti di nonno Piero che si era fatto il minestrone con i fagioli usati per la tombola? Che non fosse un tantino labile di cuore di suo, Fido?

E comunque i botti di capodanno non è che siano improvvisi come un terremoto. Arrivano una volta all’anno, e ad un’ora ben ben precisa. Non si può spostare il leone fifone in campagna, regalando anche a lui una bella vacanza natalizia a casa di nonno Piero?

E noi tutti a sparare i raudi come ai bei vecchi tempi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...