May your days be merry and bright.

20121107-141415.jpg

Oggi è il Sauro Day, il suo secondo compleanno e se gli chiedi quanti anni compie ti dice “Due, two” perchè ormai è un po’ un bimbo americano. Però poi fa segno di tre con le dita, perchè è un po’ il tontolino del mio cuore. Sta mattina l’ho portato a scuola e le maestre avevano addobbato la classe per lui, con tanto di corona personalizzata con il suo nome, che faceva tanto Max, re di tutti i mostri selvaggi. Abbiamo portato anche i cupcakes con gli M&M’s per festeggiare, comprati ovviamente, che volevo fare una cosa da perfetta casalinga americana e fare i brownies io, ma quelli di prova son venuti talmente orrendi che ho deciso di far fare a chi sa. E in effetti i cupcakes erano meravigliosi!

Comunque, dicevamo, il Sauro ha due anni oggi, ed è il mio bambino grande, quello che non ci sta più nel lettino talmente è cresciuto ultimamente. Un po’ Victoria Beckham, visto che per lui una (una di numero proprio) penna al pesto è un pranzo decoroso, e schifa la Nutella e il latte e Nesquick. Però impazzisce per il salmone crudo e i lamponi detti Puni, al naturale ovvio. Ballerino di Amici nell’anima (Katy Perry è la nostra colonna preferita, per la gioia di papà) e un po’ mostro selvaggio che insegue i compostissimi bambini americani nei boschi urlando e brandendo bastoni, ma così in amicizia e ci rimane male se quelli scappano. Sempre sorridente, anche dopo 15 ore del viaggio che ci ha portato qui, quando l’ho messo a dormire nel lettino del residence e lui mi ha guardato ed ho pensato che alla fine, si, potevamo farcela. Il Sauro che, nonostante il falsetto degno dei cugini di Campagna, è proprio un maschio amante delle draghe, dei camion, dei pick up, degli aerei e delle moto. Il mio bimbo perfetto, croce e delizia che odia tagliarsi le unghie e starebbe ore a giocare con le bolle di sapone. Che usa l’iPad meglio di me e sa a memoria tutti i nomi dei personaggi di Spongebob. Saltatore di pozzanghere, super tifoso dei Tigers, che chiama tutti gli sport, dal calcio al golf: baseball.

Buon compleanno, bambino mio. Ti voglio bene e sei la cosa più meravigliosa di tutte. E soprattutto sei un Sauro fortunato

Annunci

5 thoughts on “May your days be merry and bright.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...